THE RED WAGONS BLUES BAND

Posted by on Dic 24, 2014 in Dischi, Uncategorized

THE RED WAGONS BLUES BAND – Jumpin’ with friends! (2012)

482751_514040975305214_182860370_nIn Italia, il blues è un genere molto seguito. Il blues italiano è un genere molto esportato e apprezzato. I musicisti italiani che vengono a contatto con quelli americani “ambasciatori” storici, del blues, come anche del jazz, fanno spesso una buona, se non ottima impressione. Ovviamente ci sono una marea di capre armene in giro e soprattutto personaggi “naive” (leggi NAIFF) che improvvisano questa o quell’altra capacità, atteggiandosi, senza alcuna considerazione, a veri esperti di questo o quell’argomento. Questa attitudine porta ad essere apprezzati nel proprio quartiere, ne più e ne meno del tizio strano che girava al campo di calcio quando eravamo piccoli. La musica, soprattutto il blues, è un’altra cosa. Nel 2002 entrai nei Red Wagons, un gruppo fantastico, pieno di veri conoscitori e appassionati di blues, dagli strumenti alle figure chiave alle meno note. Nel 2006 decidemmo di dare il via a questo progetto. Avevamo cominciato ad accompagnare vari artisti americani e iniziammo a registrare, con ognuno di loro, uno o più brani. Mitch Woods, Junior Watson, Igor Prado, Lynwood Slim, “Sugar” Ray Norcia, “Sax” Gordon Beadle. Fantastico, nel 2009 finimmo il disco. Nel 2010 facemmo il missaggio. Poi perdemmo i file, poi ritrovammo i file. Poi pensammo a cercare un produttore. Trovammo, tramite l’amico Maurizio Pugno, Jerry Hall e la sua Pacific Blues. Storico talent-scout, produttore e ingegnere del suono californiano, “mente pensante”del blues e di tutta una propria metodologia, dai metodi di registrazione alla cura dei suoni. Produttore di moltissimi dischi belli (per chi conosce, James Harman, Lynwood Slim, Junior Watson etc…) Jerry disse sì al nostro disco. Fece una selezione di brani molto avveduta e ci diede il via libera. Eravamo pronti con il disco in mano, tutto spedito. Grafica fatta, illustrazioni fatte. Finalmente ce l’avevamo fatta! Mentre stavamo per partire per un tour in Norvegia, ricevemmo una mail da un collaboratore di Jerry Hall. Jerry era stato picchiato dal coinquilino ubriaco ed era finito in coma. Credo stia ancora così, in stato vegetativo. Dopo lo sgomento iniziale per la notizia (sensazione che, in realtà, ancora dura), dopo vari ripensamenti, adattamenti e ricerche infruttuose di etichette discografiche, decidemmo di autoprodurlo. “Jumpin’ With Friends” è un lavoro più che quinquennale della Red Wagons Blues Band. Molto probabilmente il primo lavoro discografico indipendente in Italia se non in Europa, che riunisce tutti questi importanti nomi del blues contemporaneo.

www.redwagons.altervista.org