MAX STRATOS & THE BORDER RADIO

Posted by on Dic 24, 2014 in Dischi, Uncategorized

MAX STRATOS & THE BORDER RADIO – Stay tuned! (2013)

1463116_626911350684842_1096872619_nLa band messinese Max Stratos & The Border Radio, formatasi nel 1996, è una tra le più attive del panorama rock-blues nazionale, tanto da riuscire a contare fino ad un’ottantina di concerti l’anno ben desritti dal primo album dal titolo “On the road”, edito nel 2008. “Stay tuned!”, questo tanto atteso secondo album in studio, è composto di dieci brani originali, e sa largamente soddisfare tutti gli sforzi di una vita “on the road” , in quanto, affiatamento e tenacia, sono ampiamente palpabili lungo tutta la durata del disco. La formazione, composta da Max Stratos alla voce e chitarra , Lagrange al basso e cori e Kiko alla batteria, si arricchisce con la partecipazione del sapiente chitarrismo di Vincenzo “KrapaJoe” Tropepe nel brano d’apertura “Just another final for a man” (da cui è estratto anche il video promozionale del disco), oltre alla chitarra del bluesman Andrea Notti in “It’s the rain” e in “Be alive” e al tappeto tastieristico di Giovanni Freni in tutte le tracce che compongono il disco. La risaputa solidità sonora del trio “Max Stratos & The Border Radio” non è dunque una novità per gli appassionati del Blues italiano (li ricordate nelle loro esibizioni nelle prime due edizioni di Blues Made In Italy?), ma questo nuovo “Stay tuned!” sa sorprendere grazie al nuovo grado di maturità compositiva raggiunto, e ad arrangiamenti convincenti dallo spicco più radiofonico. Ed è a proposito di ciò che vanno segnalate le mini-track d’apertura ad ogni brano, estratte dal programma radiofonico “The Blues & Beyond” condotto in lingua inglese dall’amico bluesman gallese Rowland Jones, che con un’azzeccata presentazione, trasportano l’ascoltatore nel gustare l’intero album, come fosse inseirto in un vera e propria programmazione di un palinsesto radio: una premonizione che grazie al nome della band e a questa simpatica trovata, sarà sicuramente avverata già dai prossimi giorni.

www.maxstratosband.com

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *