MATTEO SANSONETTO BLUES REVUE

Posted by on Dic 24, 2014 in Uncategorized

MATTEO SANSONETTO BLUES REVUE – I’m Still Around (2019)

I'm still aroundDopo il successo di “My Life Began To Change”, il cantante e chitarrista blues veneto Matteo Sansonetto con il cuore a Chicago, ritorna sulle scene con “I’m Still Around”, un album registrato nella Windy City, cittá che ormai frequenta da un decennio, nella quale ha confermato rapporti e collaborazioni con importanti artisti come Lurrie Bell, Billy Branch e Chris Foreman, che hanno suonato nei suoi precedenti lavori. Il nuovo album, composto da dieci tracce, rappresenta un’ulteriore evoluzione per l’artista che, pur mantenendo salde le sue radici blues, intraprende ancor di più una ricerca con la contaminazione nel soul e nell’R&B, ispirato da artisti come Johnny Taylor e Tyrone Davis, ai quali ha pagato tributo omaggiandoli con alcune riproposizioni. Proprio in un brano di Taylor Sansonetto ha avuto l’onore di duettare con il leggendario bluesman Jimmy Johnson, stella assoluta del Chicago Blues. Il disco è prodotto artisticamente da Breezy Rodio che, assieme al leader, è anche co-autore dei 5 brani originali. Un album con sonorità moderne dove comunque non manca il vecchio blues della città ventosa, come nel brano autografo “Talking about Chicago”, nel quale il nostro duetta con Dave Specter, un’altra stella del Chicago Blues.

MATTEO SANSONETTO BLUES REVUE – My life began to change (2015)

564298_529456413763670_1584486008_nMatteo Sansonetto e la sua Blues Revue si propone con il terzo CD della sua carriera, “My Life Began To Change“, il disco della maturità raggiunta anche grazie alla collaborazione con alcuni degli esponenti di spicco del blues mondiale. Interamente registrato negli Stati Uniti, e per la precisione nei mitici Joy Ride Studio che, tra le sue mura al 3028w di Chicago Avenue nella capitale dell’Illinois, ha visto e, soprattutto sentito, alcuni dei migliori bluesmen della storia della musica americana. Matteo può vantare la partecipazione di veri mostri sacri come Lurrie Bell, Chris Foreman, Marty Binder, Breezy Rodio, Roosevelt Purifoy, Jen Williams, Bill Overton, Art Davies. Il CD è uscito per l’etichetta americana Wind Chill.

MATTEO SANSONETTO BLUES REVUE – Going to Chicago (2013)

564298_529456413763670_1584486008_nRegistrato tra la Francia e gli USA, “Going to Chicago” è la terza prova discografica di Matteo Sansonetto e la sua Blues Revue, questa volta con l’aiuto di vere e proprie star della scena Blues mondiale, in veste di ospiti. La realizzazione della precendete prova, era un dvd con le riprese dal vivo di un recente concerto all’Entre Pot, uno tra i più prestigiosi blues club francesi. E questo nuovo album ne è il secondo capitolo. Infatti nel cd sono presenti alcune tracce già viste in video, con l’aggiunta di altro validissimo materiale, dove è presente anche il noto Carl Wyatt in veste di “guest star”. Ma la sorpresa continua: in questo nuovo disco sono presenti nuovi brani originali incisi successivamente oltreoceano, più precisamente a Chicago, in occasione dell’ennesima visita di Matteo alla “Wind City”. Ed è giusto in questa occasione che Sansonetto, ha avuto l’onore di collaborare in studio di registrazione con artisti del calibro di Billy Branch, Omar Coleman e Breezy. Da ascoltare!

MATTEO SANSONETTO BLUES REVUE – Live in France (DVD, 2012)

66963_514041038638541_768162009_nCome ben sapete, devo sempre cercare di mantenere un certo equilibrio, ma in questo caso, sarebbe inutile (e sbagliato!) nascondere dietro queste righe, l’amicizia che mi lega a Matteo Sansonetto: ci siamo conosciuti circa cinque anni fa e, già da subito, ho provato il piacere di avere incontrato una persona rara. Ed ora, eccomi alle prese nel presentare il suo nuovo lavoro in dvd “Live in France”, registrato durante l’ultimo tour francese dell’artista veneto assieme alla sua Blues Revue, una band ormai ben collaudata e di tutto rispetto formata dal fido collaboratore Gianfranco Mazzarella (chitarra), Max Jr. Pitta (basso), Max Conti (batteria) e, per l’occasione, Pippo Guarnera (piano ed hammond). Il dvd è stato registrato tra le mura dell’Entr’Pot, suggestivo locale ed uno dei più prestigiosi blues club d’Europa, che ospita abitualmente mostri sacri come Lucky Peterson, Larry Carlton, Sugar Blue per citarne alcuni. Le ottime riprese e il mixaggio audio sono a cura del francese Chicane Studio, che con una notevole dose di sensibilità nei confronti del genere e degli artisti, è riuscito a comporre un lavoro degno di molti artisti d’oltreoceano. E pure per la Matteo Sansonetto Blues Revue, in piena forma, la serata è particolarmente ispirata: ciò che ne esce è un vigoroso “Powerful Chicago Blues”, genere di cui si fanno paladini. Scivolano qualche classico ed ottimi brani pescati a piene mani dalle ampie conoscenze musicali in materia di Chicago Blues di Matteo e Gianfranco, oltre a tre brani originali che denotano l’ormai buona maturità artistica della band. Ospite della serata registrata, per il brano di chiusura, è l’irlandese Carl Wyatt, di casa per il locale francese, famoso per la sua collaborazione con John Lee Hooker ed ormai un collaboratore abituale della band di Matteo Sansonetto. L’artwork e l’elegante packaging del dvd è a cura di Aldo Lionetti e lo scatto fotografico in copertina è di Alessandra Lazzarotto, inoltre, questo dvd è il 25° prodotto discografo-editoriale, uscito con il marchio Blues Made In Italy: un piccolo successo di cui vado veramente fiero.