DIEGO SCHIAVI

Posted by on Ott 15, 2017 in Dischi

DIEGO SCHIAVI – Deep to the bone (2017)

SCHIAVI DIEGO - Deep to the bone Nato a Pisa nell’agosto del 1994, all’età di 8 anni ha mostrato una naturale passione per la musica di ogni genere – per sua stessa dichiarazione – dalla Classica alla musica cantata nei campi di cotone nel sud degli Stati Uniti nei primi anni del ‘900. Dopo dieci anni di studi di chitarra classica ha espresso un chiaro interesse per il Blues avvicinandosi preso alle tecniche chitarristiche slide e fingerpickin’ sia in ambito elettrico che in ambito acustico. Oggi, al compimento dei suoi ventitré anni, esce “Deep To The Bone”, primo progetto discografico autoprodotto, dove si possono trovare brani originali di propria composizione e sinceri tributi a coloro che hanno fatto la storia della musica nera e reso dunque fitto e lungo il percorso musicale alla ricerca delle radici del genere; parliamo di bluesmen come Robert Johnson, Muddy Waters e “Mississippi” John Hurt. Ci troviamo di fronte ad un ragazzo che ha negli occhi la meraviglia della genuinità e nella testa e nel cuore canzoni e storie rare per un giovane della sua età. Con questo disco completamente acustico, realizzato con il solo ausilio di chitarra e voce (ad eccezione dell’autografa “When I look Into Your Eyes”, registrata assieme al virtuoso chitarrista acustico Andrea Valeri, insegnante e amico), c’è tanta voglia di fare strada nel mondo della musica. Lasciamo dunque scorrere il tempo e chissà non sia previsto un grande futuro per Diego, a cui auguriamo un sincero in bocca al lupo.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *