DIEGO “DEADMAN” POTRON

Posted by on Dic 24, 2014 in Dischi, Uncategorized

DIEGO “DEADMAN” POTRON – I hate the blues and the blues hates me (2011)

578627_514040961971882_1906808296_nMilanese di nascita, redneck nella testa, nero nel cuore, Diego è un artista che da almeno quindici anni vive il rock in prima persona: talento indiscusso dell’Italia rock, capace di costruirsi una credibilità in generi ostici anche ai più spericolati, musicista a 360 gradi, ma ciò che più conta, lucido nella sua follia. Un grande, insomma. Se Deadman Potron avesse un minimo di fortuna, oggi sarebbe su Fat Possum, perché è quella la sua casa naturale, e “I hate the blues” lo dice chiaramente. One man band, blues acustico, durissimo (ascoltate la grevità nottura di “Death come to my house” e soprattutto di “Rattlesnake woman”, impressionante flirt musicale con Robert Johnson), nero, opprimente, tra Juda Bauer, Burnside e Jon Schooley, ma ancor più conservatore. Lui odia il blues, voi amate lui.

www.diegopotron.blogspot.com