ALEX CIPOLLARI & O’RAY BLUES BAND

Posted by on Dic 23, 2014 in Uncategorized

ALEX CIPOLLARI & O’RAY BLUES BAND – Il salto della cipolla (2011)

Alex CipollariPer noi è stata una grande sorpresa, e ancora per una volta, da Roma. Non lasciatevi ingannare dal titolo dell’album che potrebbe indurvi a pensare ad un disco con testi in italiano, poiché, in contrasto con il titolo, è un disco di sopraffino jump e west coast blues, che da parecchio non si sentiva, tanto che al fin dal primo ascolto, questo disco non ha nulla da invidiare ai più celebrati colleghi d’oltre oceano. Dopo anni di incontri, viaggi e collaborazioni con artisti del panorama blues italiano ed estero, Alex Cipollari raccoglie i frutti e sforna il suo tanto atteso album d’esordio. Per farlo sceglie i suoi amici di sempre, Simone Scifoni al piano & hammond bass, e Mimmo Antonini alla batteria: così nasce “Il salto della cipolla”, un disco di Blues come si deve, divertente, ironico e tutto da ascoltare. Il disco contiene nove brani inediti dove Alex getta tutto il suo bagaglio di ascolti e di esperienze accumulate con gli anni. Blues, Swing, Ballate e ritmi d’oltremare. Dagli impeccabili shuffle “Hey li’l girl” e “She’s got just what I need”, al ritmo saltellante di “Farway land blues”. Dalla romantica “Stop drivin’ me mad” al Calipso “Sweet heart again”, fino al fango del Mississippi in una canzone senza titolo. Sono questi gli ingredienti del nuovo lavoro di Alex Cipollari, arricchito poi da altri due brani, “Sneeze” e “15th august blues”, scritti per l’occasione dal pianista Simone Scifoni, amico e compagno di mille avventure. Alex Cipollari & O’ray Blues Band, un disco rigorosamente autoprodotto, con la partnership di “Blues Made In Italy”. Non resta che ascoltarlo…

www.alessandrocipollari.com

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *